rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Perugia, ruba al bar del distributore: lancia monetine, pietre e bastoni contro i carabinieri

Il 25enne è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, rapina e furto aggravato

Assalta il bar e poi aggredisce i carabinieri: in manette. È successo a Perugia, vicino alla caserma di via Ruggia. I militari hanno arrestato un 25enne della Costa d’Avorio, a Perugia senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, rapina e furto aggravato. 

Il furto e la felpa 

Il 25enne, secondo la ricostruzione dei carabinieri, ha assaltato il bar della stazione di servizio vicino alla caserma. L'allarme è scattato e i militari, impegnati in un controllo della zona, lo hanno inseguito. A quel punto l'uomo ha lanciato contro i carabinieri delle monetine che aveva appena rubato dal bar, delle pietre e dei bastoni. 

Il 25enne è stato raggiunto e bloccato in via Campo di Marte, mentre passeggiava con una ragazza. Durante la corsa si è cambiato, buttando via la felpa. Un indumento, scrivono i militari, "che era solito indossare quando metteva a segno i colpi". 

E non è finita qui. Il giovane è stato portato in caserma e qui ha sferrato un calcio a un militare, provocandogli la frattura di un dito.

Il 25enne, come disposto dal pm di turno, è stato prima trattenuto nelle camere di sicurezza dei carabinieri e poi rinchiuso dal giudice nel carcere di Capanne.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, ruba al bar del distributore: lancia monetine, pietre e bastoni contro i carabinieri

PerugiaToday è in caricamento