rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Perugia, condannato per spaccio evade di continuo dai domiciliari: rinchiuso in carcere

Il 42enne è stato portato a Capanne: sconterà due anni, sei mesi e 15 giorni di reclusione dietro le sbarre

Evade più volte dai domiciliari: rinchiuso in carcere. La Polizia di Perugia ha portato a Capanne un 42enne, cittadino di origini tunisine, già condannato in via definitiva per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, che secondo quanto appurato dalla Procura di Perugia e dal Tribunale di Sorveglianza ha più volte violato la detenzione domiciliare, sconterà in carcere il resto della pena: due anni, sei mesi e 15 giorni. 

Gli agenti lo hanno individuato e dando esecuzione al provvedimento emesso dall'Ufficio esecuzioni penali della Procura di Perugia lo hanno portato alla casa circondariale di Capanne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, condannato per spaccio evade di continuo dai domiciliari: rinchiuso in carcere

PerugiaToday è in caricamento