rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Perugia, perseguita la ex per farsi dare i soldi: condannato per estorsione

L'uomo avrebbe atteso la donna davanti alla palestra che frequentavano entrambi e poi l'avrebbe inseguita fin dentro un locale chiedendo la restituzione di 100 euro

Un anno e 5 mesi, con pena sospesa e non menzione, condanna al risarcimento di 1.100 euro e al pagamento delle spese processuali, non doversi procedere per i reati di lesioni e furto. È la condanna emessa nei confronti di un 34enne italiano, difeso dagli avvocati Delfo Berretti Luca Valigi, per il reato di estorsione commesso in danno della ex fidanzata, una donna di 44 anni, costituitasi parte civile tramite l’avvocato Claudio Cimato.

Secondo la Procura di Perugia l’imputato “cercando dapprima di avere un colloquio con la ex compagna aspettandola in palestra, di seguito affiancandola in auto presso il distributore, chiedendole con insistenza la somma di 100 euro, somma che aveva iniziato a chiederle alcuni giorni prima durante una cena”, attraverso la minaccia “di un male ingiusto alla stessa indirizzata, consistita prima nello sbarrarle la strada e nel mettersi davanti all’auto della donna per bloccarla e per non farla ripartire dal distributore, subito dopo inseguendola fino a un bar” dove la donna si rifugiava, “con minacce di morte a lei indirizzate ove non gli avesse consegnato il denaro e ancora minacciandola che le avrebbe rotto l’auto, nonché cercando di prenderle la borsa contenente il denaro, la costringeva a consegnarli la somma di 100 euro”. Fatto avvenuto il 15 dicembre del 2022.

Decadute, dopo il ritiro della querela da parte della donna, le accuse di lesioni a seguito di una lite per motivi di gelosia in quanto voleva controllare il cellulare di lei e quella di furto in quanto dopo la lite e l’aggressione si sarebbe impossessato di 500 euro che la donna teneva nel portafoglio custodito nella borsa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, perseguita la ex per farsi dare i soldi: condannato per estorsione

PerugiaToday è in caricamento