rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Cresce il fenomeno della spesa senza pagare: fermato al supermercato con il bottino nascosto tra i vestiti

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti in un supermercato del Capoluogo dove erano stata segnalata una persona – successivamente identificata come un cittadino ecuadoriano di 27 anni – che dopo aver asportato della merce dagli scaffali aveva tentato di allontanarsi senza pagare.

Lo straniero aveva poi nascosto della merce tra gli indumenti e nello zaino, superando le casse senza pagare. È stato a quel punto che il vigilante - lo teneva d'occhio da tempo - lo ha fermato per poi chiamare la Polizia di Stato

Gli agenti, sopraggiunti poco dopo, hanno sottoposto il giovane a perquisizione che ha dato esito positivo; infatti, tra gli indumenti e nella borsa i poliziotti hanno rinvenuto dei prodotti alimentari, utensili da lavoro e un paio di forbici, utilizzate per rimuovere le placche antitaccheggio dagli articoli sottratti. Il giovane è stato denunciato per furto aggravato e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. La refurtiva, invece, è stata riconsegnata al dipendente dell’esercizio commerciale.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cresce il fenomeno della spesa senza pagare: fermato al supermercato con il bottino nascosto tra i vestiti

PerugiaToday è in caricamento