Cronaca

Coronavirus, dati in miglioramento: l'Umbria resta a rischio basso e in zona bianca

Buone notizie dalla bozza di monitoraggio Iss-Ministero della Salute all'esame della cabina di regia

Dati in miglioramento un po' in tutta Italia e nessun peggioramento in Sicilia, che rimane in giallo mentre viene confermata la zona bianca per l'Umbria (come la scorsa settimana ancora considerata a rischio basso) e il resto della Penisola dove passano da 17 a 3 (Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Provincia autonoma di Bolzano) i territori a rischio moderato.

Coronavirus in Umbria, la mappa aggiornata: tutti i dati comune per comune

Questo, secondo quanto riportano le varie agenzie di stampa nazionali, è quanto emerge dai dati della bozza di monitoraggio Iss-Ministero della Salute all'esame della cabina di regia che saranno presentati nel pomeriggio. Dati che confermano quelli del report esposto ieri in Umbria dalla task-force regionale, con la curva dei positivi tornata a scendere grazie alla campagna di vaccinazione (tra i nuovi contagati solo l'1% aveva assunto la doppia dose di vaccino).

Coronavirus in Umbria, il bollettino del 10 settembre: tutti i dati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dati in miglioramento: l'Umbria resta a rischio basso e in zona bianca

PerugiaToday è in caricamento