Ennesimo colpo al bancomat, sportello fatto saltare in aria: banda in fuga

Indagini in corso per riuscire a risalire ai malviventi. E' il secondo assalto ai danni di uno sportello bancomat nel giro di un mese

Immagine d'archivio

Assalto al bancomat nel cuore della notte. I malviventi sono tornati a colpire intorno alle 3.30, prendendo di mira lo sportello bancomat della filiale Banca dell'Umbria a Valfabbrica. Utilizzando lo stesso modus operandi già visto altre volte, la banda ha fatto esplodere lo sportello, distruggendo così il bancomat. Ma qualcosa sembra non aver funzionato perchè i banditi sono fuggiti a mani vuote. Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Assisi e la vigilanza privata.

Indagini in corso per riuscire a scoprire l'identità dei malviventi. L'ultimo colpo in ordine di tempo risale al 7 giugno ai danni dello sportello dell'ufficio postale in via Settevalli, ma l'intervento repentino delle forze dell'ordine aveva messo in fuga i ladri. Indagini a tutto campo per incastrare la banda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento