rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Cronaca

Acqua inquinata a Case Bruciate: vietato l'uso potabile

Nuovo stop agli attingimenti anche dai pozzi domestici da parte del Comune di Perugia. E' caccia all'azienda che ha inquinato il sottosuolo con scarichi industriali

Acqua del sottosuolo inquinata proprio nel cuore residenziale di Case Bruciate a Perugia. Il Comune di Perugia, dopo la  richiesta dell'USL 2, è dovuto intervenire con apposita ordinanza sindacale per vietare l’utilizzo a scopo idropotabile dell’acqua proveniente da alcuni pozzi privati ubicati in una zona nella quale l’ARPA ha riscontrato la presenza di acque sotterranee contaminate da composti organo-clorurati. L’area interessata è quella del versante occidentale del colle di Monte Morcino, ovvero all’interno di un quartiere residenziale ad alta densità abitativa.

A scopo cautelativo per la salute pubblica ed al fine di evitare che il rischio possa estendersi ad altre porzioni dell’acquifero attualmente non contaminate, l’ordinanza ha inoltre previsto nell’area in questione anche il divieto di perforazione di nuovi pozzi per acqua, a qualunque uso destinata. In base ai rilievi effettuati dall’ARPA, la contaminazione delle acque sotterranee nell’area di Case Bruciate è legata alla presenza principalmente di Tetracloroetilene e, in misura minore, di Tricloroetilene, commercialmente conosciuto come “trielina”. Altamente tossici e potenzialmente cancerogeni, questi prodotti e tutte le sostanze che li contengono, sono classificati dalla normativa vigente come “rifiuti pericolosi” la cui gestione richiede il rispetto di procedure specifiche e che comunque non devono assolutamente essere smaltiti in fognatura proprio per evitare il rischio di inquinamento delle falde acquifere.

E’ importante sottolineare che la presenza di questi prodotti nell’ambiente non è mai legata a fenomeni naturali ma è un tipico indicatore di contaminazione industriale, conseguente all’adozione di pratiche non corrette quali lo scarico di tali solventi in pozzi perdenti o direttamente nella rete fognaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua inquinata a Case Bruciate: vietato l'uso potabile

PerugiaToday è in caricamento