INVIATO CITTADINO Via dei Priori, la pioggia fa saltare il tombino

È accaduto, nel corso del recente periodo di piogge, in via dei Priori dove, un solido tombino in ferro è letteralmente esploso

Gutta cavat lapidem, dicevano gli antichi. E la forza dell’acqua sfonda i tombini. È accaduto, nel corso del recente periodo di piogge, in via dei Priori dove, un solido tombino in ferro è letteralmente esploso. Ce ne dà notizia e scatto l’amico Gianluca Papalini.

Siamo in prossimità dello slargo della Piazzetta adiacente alla chiesetta dei Santi Stefano e Valentino, dal lato opposto di Palazzo degli Oddi, sede della fondazione Marini-Clarelli- Santi. Di fronte a un bar molto frequentato.

Nessun danno, ma solo un po’ di allarme perché – sarà una paura ancestrale – ma si teme sempre l’emergere delle divinità ctonie dal sottosuolo delle città antiche.

Sta di fatto che una squadra di operai del Comune è prontamente intervenuta per rimettere in sede quello sportello che sembrava animato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento