Ponte San Giovanni a Natale, un presepe di straordinaria bellezza rende unico il quartiere: l'opera di Ballerani

Un presepe artistico di tale fattura non s’era mai visto. Sia per l’unicità della materia in cui è realizzato, che per l’esito artistico avente carattere di assoluta eccezionalità. Seguendo una tradizione di recente invenzione, la Pro Ponte di Antonello Palmerini ha deciso – anche quest’anno – di arricchire la prospettiva di rotatorie e luoghi d’incontro di Ponte San Giovanni attraverso il valore aggiunto dell’arte.

Fra gli artisti che hanno risposto all’appello non poteva mancare Paolo Ballerani, autore di mille e più installazioni in Galleria Nazionale e nel mondo (fino negli Usa e in Cina). Ma soprattutto ammirato per la recente realizzazione del colossale cavallo, pensato per la Rocca Paolina e lì lasciato, per una fortunata intuizione dell’autore (e di chi scrive) e opportunamente conservato negli spazi storici della Rocca del Sangallo. Il presepe ponteggiano di Ballerani è lungo 220 centimetri, profondo 60 e altro oltre due metri. Si direbbe: a grandezza naturale “aumentata”! Peraltro è lavorato su ogni lato, a rendere una plasticità totale, da qualunque prospettiva lo si osservi.

Il contesto in cui sono collocati i personaggi non è la classica capanna, ma un’architettura frammentata di pietre, mattoni, capitelli… e un rosone bronzato e scalfito. Forse un riferimento, neanche troppo velato, agli eventi sismici che hanno afflitto la nostra regione. Se non una metafora dello sfacelo morale che affligge l’umanità? A furor di popolo, l’opera – incondizionatamente ammirata – è stata posizionata sulla rotonda di fronte alla chiesa.

Resta da aggiungere che il materiale a base polistirolo è trattato – come tutte le sculture di Ballerani – con resine speciali, per renderne inalterabile la superficie, che diviene così resistente agli agenti atmosferici e agli sbalzi termici. Costituirà, ne siamo certi, un motivo di sicura attrazione per quanti avranno modo di transitare in zona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

  • "Il lavoro è fatto male" e si scaglia contro il dipendente, titolare di un'azienda denunciato dalla polizia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento