Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Ospedale di Perugia, in quiescenza il dottor Michele Giansanti

Medico di fama nazionale, il ricordo del Santa Maria della Misericordia

L'ospedale di Perugia annuncia che dal primo marzo è in quiescenza il dottor Michele Giansanti, uno dei pilastri dell’Anatomia e Istologia Patologica del Santa Maria della Misericordia e medico di fama nazionale.

"La sua storia parte nel ’79 quando, appena 22enne, entrò all’Istituto di Anatomia Patologica come studente interno - spiega l'ospedale - . Nell’81, a 24 anni, conseguì la laurea per poi specializzarsi a Milano. Nel 1990 rientrò all’Ospedale di Perugia ed è stato, grazie all’esperienza maturata in Nord Italia, il primo patologo in Umbria - tra i primi in Italia - che andò al letto del paziente, “ribaltando” il concetto di una disciplina caratterizzata, storicamente, da una forte connotazione accademica, chiusa nei laboratori e sale settorie".

Il dottor Giansanti, prosegue il Santa Maria della Misericordia, è stato "Punto di riferimento del Gruppo Oncologico Multidisciplinare (GOM) aziendale per le patologie toraco-polmonari e fermo sostenitore dell'importanza del lavoro multidisciplinare determinante per offrire al malato una risposta appropriata in termini di cura e assistenza clinica in tutte le fasi della malattia. Lascia in eredità, ai patologi che ha contribuito a formare in tutta Italia, il suo sapere, la sua dedizione e la sua passione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Perugia, in quiescenza il dottor Michele Giansanti
PerugiaToday è in caricamento