Attualità

Magione, iniziati i lavori per allacciare oltre 50 abitazioni di Villa alla fognatura pubblica

Importante investimento di Umbra Acque: oltre 1300 metri di condotte a gravità fino ad una stazione di sollevamento ed eliminazione di uno scarico a cielo aperto

Sono iniziati da Umbra Acque a Villa di Magione i lavori per allacciare oltre cinquanta abitazioni alla fognatura pubblica.

L'intervento di risanamento consiste nella realizzazione di oltre 1300 metri di condotte a gravità fino ad una stazione di sollevamento prossima al raccordo Perugia-Bettole. Da qui con altri 600 metri a pressione le tubazioni si agganceranno alla rete principale fino al depuratore di Montesperello.

La nuova conduttura permetterà anche di eliminare uno scarico a cielo aperto presente lungo i campi tra il paese e la superstrada non lontano dalla zona archeologica etrusca di Colle Arsiccio (Fontonaca).

Si tratta di un importante investimento di Umbra Acque, arrivato dopo ripetute segnalazioni e facente parte del Programma degli interventi su rete idrica 2016-2019 approvato da Auri (Autorità umbra rifiuti e idrico).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magione, iniziati i lavori per allacciare oltre 50 abitazioni di Villa alla fognatura pubblica

PerugiaToday è in caricamento