NoiCittadini per l'ospedale di Perugia: in dono camici, mascherine chirurgiche e visiere protettive

Il materiale sanitario è stato consegnato direttamente al dottor Paolo Groff, primario del Pronto soccorso, e sarà a disposizione del personale sanitario

"Non è stato semplice organizzare una raccolta fondi in questo momento emergenziale ma ce l’abbiamo fatta".

Il presidente dell’associazione #NoiCittadini, Filippo Fiume Fagioli e i due vice presidenti, Maria Gabriella Brunori ed Emanuele Romolini, si sono recati presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per donare mascherine, camici e visiere protettive. I due cartoni di materiale sanitario sono stati consegnati direttamente nelle mani del dottor Paolo Groff, primario del Pronto soccorso, e saranno a disposizione del personale sanitario che, ogni giorno, con il proprio lavoro, tutela la nostra salute con coraggio e altruismo.

“Questo è il tempo della responsabilità, ma anche della solidarietà. In questo momento drammatico ci siamo sentiti in dovere di chiamare i cittadini ad uno sforzo per sostenere la raccolta fondi e quindi il mondo sanitario”, sostiene il presidente dell'associazione NoiCittadini.

“Un gesto concreto in un momento dove bisogna pensare solamente ad agire per il bene della comunità di Perugia e dell’Umbria”.

L'associazione NoiCittadini non si ferma e non si tira indietro, non lo fa ora e non lo farà quando, passata l’emergenza Covid-19, sosterrà con ancora più forza una sanità pubblica, più efficiente e più vicina alle persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un grazie, quindi, va ai nostri associati che continuano la propria attività a favore dei più bisognosi, a tutti coloro che si sono resi immediatamente disponibili a donare per questa causa, a chi ci dà fiducia e sostiene ogni nostra attività. Grazie di cuore a tutto il sistema sanità umbro, dagli addetti alle pulizie agli amministrativi, dagli operatori socio sanitari ai medici, dagli infermieri ai tecnici, dagli operatori del 118 alle ostetriche, che oggi combattono contro un nemico comune per sostenere chi ha bisogno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento