menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Fratelli Purgotti e quella fonte di pericolo nel piazzale coi tombini sfondati

Qualche tombino è esploso per la quantità d’acqua dei giorni scorsi e alcune forazze sono saltate

Via Fratelli Purgotti all’Elce. Quel piazzale coi tombini sfondati è una fonte di pericolo. Un’insidia sia per le auto che vi transitano che per i pedoni che vi passano.

Difatti questo ampio piazzale è luogo di transito per quanti si recano al vicino CVA dei Rimbocchi. Oltre che per i numerosi cinofili che portano lì le proprie bestiole. Per non parlare dei bambini e famiglie diretti al vicino campetto coi giochi.

Il piazzale è privato, in quanto annesso alle case popolari. Ma l’uso è pubblico. Alcuni residenti sostengono che l’area, in quanto di uso pubblico da qualche decina d’anni, è di competenza del Comune. Che, a sua volta, declina.

Il fatto è che qualche tombino è esploso, si dice per le sollecitazioni ricevute da una quantità d’acqua inusuale che la fognatura non è stata in grado di smaltire.

Alcune forazze sono saltate. Chiusini in cemento sono andati in frantumi e scoprono buche ampie, costellate di ferri e di materiali fittili e cementizi.

Occorre porre rimedio, prima che qualcuno vi si rompa una gamba o che qualche auto ci finisca con la ruota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento