menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spoleto, flashmob dei bikers all'ospedale: un 'concerto' di motori davanti a Oncologia

L'emergenza coronavirus impedirà ai pazienti di fare un giro in moto come l'anno scorso, ma i centauri non si sono persi d'animo e faranno 'cantare' i motori

L'emergenza coronavirus ha portato all'annullamento dell'edizione 2020 di 'Bikers for Oncology' e i pazienti della struttura di Oncologia dell'ospedale 'San Matteo degli Infermi' di Spoleto non hanno così potuto ripetere l'esperienza del maggio scorso, da loro stessi definita "stravante ma eletrizzante", quando salirono in sella alla moto per un giro con i bikers e "dimenticato per un po' di essere un paziente".

Il super raduno dei bikers in diretta facebook, parroco benedice i caschi

Neppure il covid fermerà però i bikers: "Pper mostrarci la loro vicinanza e solidarietà - spiega il dottor Luca Sapori, direttore sanitario dell'ospedale di Spoleto - i Protectors LE-MC (Main group of Bikers for Oncology 2020, ndr), hanno organizzato un flash mob durante il quale una delegazione di bikers porterà un saluto rombante a sostegno di operatori e pazienti del Day Hospital Oncoloematologico della struttura ospedaliera. Il tutto, ovviamente, nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza attualmente vigenti".

'Controllo del vicinato', Spoleto pronta al via: "Vietati interventi, ronde e pattugliamenti"

Ecco così che domani (martedì 26 maggio, alle ore 14.30) una decina di bikers faranno 'cantare' le loro moto per circa un minuto nel piazzale antistante il Pronto Soccorso del 'San Matteo degli Infermi', proprio dove si affacciano le finestre del reparto di Oncoematologia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Attualità

Coronavirus, Vaccine Day in Umbria: 5.387 dosi somministrate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento