menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, dalla Regione 224mila euro per supportare la didattica a distanza durante l'emergenza

L'assessore Agabiti: "E' primo intervento di natura emergenziale, immediatamente esecutivo"

Un supporto alle scuole umbre di 224mila euro per facilitare la didattica a distanza durante l'emergenza coronavirus. Lo ha stanziato la giunta regionale approvando la delibera con cui si istituisce uno stanziamento straordinario per le scuole primaria e secondaria di primo e di secondo grado. 

Le risorse, provenienti dal bilancio regionale di previsione 2020/2021, serviranno per consentire agli studenti in difficoltà, nella connettività e/o nella dotazione di hardware, di accedere alla modalità della didattica on line, secondo un ordine di merito che tenga conto della situazione economica delle rispettive famiglie.

  “Si tratta – spiega l'assessore alla Scuola, Paola Agabiti - di un primo intervento di natura emergenziale, immediatamente esecutivo e quindi a disposizione delle scuole per fronteggiare le criticità di natura tecnica legate all'insegnamento a distanza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento