Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Coronavirus e indice Rt, il monitoraggio settimanale: i dati delle regioni

Il Ministero della Salute: "Per la sesta settimana consecutiva si riporta un peggioramento nel livello generale del rischio epidemico in Italia"

"Per la sesta settimana consecutiva si riporta un peggioramento nel livello generale del rischio epidemico in Italia con una ulteriore accelerazione nell’aumento dell’incidenza a livello nazionale ed un Rt medio in aumento rispetto alla settimana precedente e sopra la soglia epidemica". Il Ministero della Salute pubblica il monitoraggio settimanale e i dati dell'indice Rt delle regioni dall'uno al 7 marzo.

"Dall’andamento osservato - si legge nel monitoraggio della Cabina di Regia  -, è verosimile che la soglia di 250 casi per 100.000 abitanti a livello nazionale sia stata superata nel corso della settimana corrente, e che questo potrebbe essere documentato con i dati consolidati nella prossima settimana di valutazione (relativa al periodo 8-14 marzo 2021)".

Si osserva, riporta il Ministero, "un forte aumento nel numero di persone ricoverate in terapia intensiva con un tasso di occupazione che a livello nazionale ha superato la soglia critica".

E ancora: "Si osserva un analogo andamento per le aree mediche. L’elevata incidenza, l’aumento della trasmissibilità e il forte sovraccarico dei servizi ospedalieri richiedono l’innalzamento/rafforzamento delle misure di mitigazione nazionali, anche anticipando ulteriori interventi di mitigazione/contenimento nelle aree a maggiore diffusione e particolarmente laddove circolino varianti 501.V2 (variante sudafricana) - lineage B.1.351 e lineage P.1 (ex lineage B.1.1.248 identificata a Manaus, Brasile)".

Report regionali

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e indice Rt, il monitoraggio settimanale: i dati delle regioni

PerugiaToday è in caricamento