Attualità

Coronavirus: nuovo caso positivo a Città di Castello, ma c'è anche un guarito

Il vice sindaco Luca Secondi: "Massima attenzione e senso di responsabilità al rientro nel nostro territorio e rispetto delle regole"

Un nuovo caso di contagio da Covid19 a Città di Castello, ma anche una guarigione.

Si tratta din una persona non residente nel comune, afferma il vice sindaco Luca Secondi, segnalando che "l’Usl Umbria 1 ha comunicato che una persona, di rientro dal proprio Paese di origine e asintomatica, è risultata positiva al tampone per il Covid-19 ed è stata collocata in isolamento presso l’abitazione dov’è domiciliata a Città di Castello". Il paziente guarito dal Covid19 è una signora straniera che da tempo si trovava a Villa Muzi ha lasciato la struttura.

"In questo momento a Città di Castello resta quindi un solo positivo al Covid19 - puntualizza il vice sindaco - Il nuovo caso di importazione che abbiamo registrato confermi la tendenza in atto riguardo alle positività recenti, tutte a carico di cittadine straniere di rientro in città, mentre da tempo non risultano tifernati contagiati".

Secondo il vice sindaco "l’aggiornamento di oggi ci dice che il virus continua a circolare, quindi che resta necessario non abbassare la guardia, continuare ad adottare le precauzioni raccomandate dalle autorità sanitarie e rispettare le regole che riguardano la frequentazione di spazi pubblici, luoghi di lavoro e aggregazione".

Da qui l'invito "i concittadini che per diversi motivi si sono recati in Paesi che registrano una maggiore incidenza della diffusione del Covid19 ad avere massima attenzione e senso di responsabilità al rientro nel nostro territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nuovo caso positivo a Città di Castello, ma c'è anche un guarito

PerugiaToday è in caricamento