Coronavirus: un nuovo caso di contagio a Magione, ma in due sulla via della guarigione

Dopo i disagi per la corsa a ritirare la pensione il messaggio del sindaco Chiodini: "Evitare gli affollamenti"

A Magione si registra un nuovo contagio con ricovero in ospedale, portando il numero dei malati a 12. Tra le buone notizie quella di due casi che diventano asintomatici: un doppio test li dichiarerà definitivamente guariti.

Il sindaco Giacomo Chiodini ha resto noto, tramite la pagina Facebook del Comune di Magione, la scoperta di un nuovo caso positivo a Magione dopo i riscontri dell’ospedale di Perugia, dove la persona contagiata era già ricoverata da qualche giorno. “Si registra quindi un aumento: siamo a dodici totali sul territorio”. Due persone delle 12 malate, però, “si avviano verso un pieno ristabilimento. Già ora sono asintomatici, ma solo con un doppio test negativo distanziato di 24/48 ore lo saranno formalmente - scrive il sindaco - Tre sono invece ricoverati in ospedale. Due sono residenti, ma in isolamento in altra città e, assieme ai restanti cinque, sono in condizioni stabili o in graduale miglioramento. In bocca al lupo a tutti loro!”.

Per quanto riguarda il ritiro delle pensioni, dopo i disagi e i rischi di giovedì, ieri “alle Poste tutto è scorso abbastanza tranquillo. Gli appelli a non precipitarsi allo sportello senza ragione, le transenne e la presenza della Polizia locale hanno garantito un deflusso regolare. Poste italiane – malgrado le rimostranze dell'amministrazione comunale – ha confermato l'attuale organizzazione del servizio. Valgono quindi le informazioni fornite nei giorni scorsi” prosegue il sindaco.

Nel suo messaggio il sindaco Chiodini ha indicato anche altri luoghi “dove evitare di accalcarsi” a partire dal Centro salute di Magione. “Qui, anche con l'emergenza, proseguono i servizi di urgenza, trombotest, consultorio, salute mentale, Sert, poliambulatorio medico e vaccinazioni – dice Chiodini - Un grazie a tutto il personale sanitario sul territorio. Il loro lavoro riduce la pressione sugli ospedali ed è particolarmente prezioso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un pensiero infine a tutte le persone che stanno via via andando in cassa integrazione. Sono tantissime a Magione come nel resto d'Italia. Un abbraccio ai lavoratori e agli imprenditori – conclude il sindaco - Tutta la comunità è vicina e solidale a coloro che da sempre garantiscono il benessere sociale e economico. Confidiamo che questa fase si chiuda presto e che l'economia torni rapidamente a rifiorire”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento