rotate-mobile
Attualità Castiglione del Lago

Castiglione del Lago, il 2023 inizierà con un tuffo nel Trasimeno

L’organizzazione di volontariato “Quelli del 65”, all’interno di “Luci sul Trasimeno”, propone per la terza volta il tuffo ai piedi dell’Albero di Natale disegnato sull’acqua più grande del mondo

Il 2023 inizierà con il tuffo “Mister Trasimeno OK”. L’organizzazione di volontariato “Quelli del 65”, all’interno di “Luci sul Trasimeno”, propone per la terza volta il tuffo ai piedi dell’Albero di Natale disegnato sull’acqua più grande del mondo. 

Quest’anno, spiega una nota, gli organizzatori dell’associazione “Quelli del 65” hanno chiamato a collaborare un’associazione di volontari con sede a Castiglione del Lago: si tratta della Società Nazionale di Salvamento che opera dal 2020 nel territorio, con oltre 50 volontari, per garantire il soccorso dei bagnanti e dei naviganti in tutto l’anno e con particolare continuità nei mesi estivi.

Il programma di domenica primo gennaio prevede una colazione (o aperitivo) dalle 11 al vicino Bar La Cannuccia in attesa dell’arrivo di Mister Trasimeno e dei suoi “collaboratori”: alle ore 12 in punto il tuffo, visibile dal lungolago all’altezza dell’Albero di Natale sull’acqua che sarà acceso per l’evento. "Quale miglior modo per dare il benvenuto al nuovo anno se non con un bel tuffo nel lago? – spiega Marco Cecchetti, Presidente di Eventi Castiglione del Lago –. Un’iniziativa divertente e autoironica ideata dall’associazione “Quelli del 65” che contribuisce a “illuminare” il Trasimeno sempre, vivendolo anche d’inverno, che è anche il senso del nostro progetto “Luci sul Trasimeno”, nato per accendere una speranza sul futuro del nostro amato lago".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglione del Lago, il 2023 inizierà con un tuffo nel Trasimeno

PerugiaToday è in caricamento