rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità Valfabbrica

Valfabbrica, contro il caro bollette il Comune vara il piano di risparmio: "Meno lampioni accesi e luminarie natalizie al led"

I pali dell'illuminazione pubblica funzioneranno in modo alternato per garantire la sicurezza, ma risparmiando

Caro energia, il sindaco di Valfabbrica Enrico Bacoccoli scrive ai cittadini e spiega come l’amministrazione intenda risparmiare.

“Care concittadine e concittadini, il recente e vertiginoso aumento dei costi energetici mette a dura prova la stabilità economica delle famiglie, dei commercianti, delle aziende e anche dell’ente – scrive il sindaco - Al fine di evitare ricadute negative sui servizi erogati dal Comune, l’amministrazione comunale ha adottato misure volte al risparmio energetico”.

Quali sono queste misure? “La prima e più importante iniziativa è stata quella di spegnere alcuni pali della pubblica illuminazione successivamente al tramonto, in modo alternato garantendo così la sicurezza dei cittadini e dei conducenti si legge nella lettera del primo cittadino - Sono stati sostituiti i vecchi termostati della sede comunale con quelli di nuova generazione così da adottare una politica oculata sul riscaldamento comunale”.

Ci sono altre iniziative per risparmiare, a partire dalle luminarie natalizie: “Ci siamo interrogati molto sulla opportunità o meno di realizzarle in alcune vie del nostro centro, tenendo anche conto delle varie posizioni espresse dalle associazioni locali e dalle parrocchie di Valfabbrica e di Casacastalda – prosegue Bacoccoli - Alla fine abbiamo scelto di installare le tipologie di luci con tecnologia a led a bassissimo consumo energetico, così da contenere i consumi. In più, le illuminazioni saranno dotate di temporizzatore, in modo tale di accendersi, dall’8 dicembre al 6 gennaio, dalle 17 alle 22, per ridurre ancora di più i consumi”.

Una decisione che guarda al risparmio energetico e di denaro pubblico, ma che vuole anche “creare l’atmosfera natalizia e un clima gioioso, in particolar modo per le famiglie del Comune di Valfabbrica e per i nostri bambini, in questo difficile periodo” conclude il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valfabbrica, contro il caro bollette il Comune vara il piano di risparmio: "Meno lampioni accesi e luminarie natalizie al led"

PerugiaToday è in caricamento