rotate-mobile
Volley Pian di Massiano

Superlega, la Sir saluta Stefano Mengozzi: "Non sarai mai dimenticato"

Il centrale dopo due stagioni in bianconero tornerà a Ravenna. Bellissimo il messaggio della società sui social

Molto più che una riserva. Con i suoi modi di fare gentili e con la sua serenità nel farsi trovare sempre pronto Stefano Mengozzi si è ritagliato un posto indelebile nel cuore dei tifosi, che nelle ultime ore non stanno facendo altro che ringraziarlo per la disponibiità e la professionalità dimostrata. 

Il motivo è il seguente; il centrale di Ravenna il prossimo anno, come del resto era assodato da diverse settimane, lascerà la Sir Safety Susa Perugia per tornare a giocare nella squadra della sua città, la Consar. La separazione per la verità si sarebbe potuta consumare un anno fa ma fu il presidente Sirci a stopparlo praticamente sulla porta, proprio perchè colpito dalle qualità tecniche e morali di questo giocatore. 

Nella memoria di tutti resterà la prestazione della finale di Coppa Italia del febbraio 2022 a Bologna, quando i Block Devils vinsero 3-1. Determinanti ai fini del risultato le giocate di Stefano, che hanno letteralmente sbrogliato una matassa che rischiava di diventare complicata e che di fatto hanno consentito alla squadra allora diretta da Nikola Grbic di portare a casa il trofeo.

Il saluto sui social

Bellissimo il messaggio di commiato del club: "Sei “arrivato per fare il gregario” (cit!), hai alzato quella Coppa da protagonista! Perugia non dimentica! Grazie di tutto Mengo!"

grazie mengo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, la Sir saluta Stefano Mengozzi: "Non sarai mai dimenticato"

PerugiaToday è in caricamento