rotate-mobile
Volley

Volley B maschile, prima gioia per gli Italchimici: battuta Santa Croce in quattro set

Avanti nei primi due set, vinti agevolmente, gli uomini di Provvedi fanno tesoro della sconfitta precedente e incamerano tre punti importantissimi

Fare tesoro degli errori e ripartire. Era ciò che dovevano fare gli Italchimici di Foligno per cancellare quanto prima lo zero in classifica e lo hanno fatto alla grande. Esordio casalingo migliore non ci poteva essere per gli uomini di Riccardo Provvedi, che hanno battuto una formazione comunque esperta e rognosa come quella dei Lupi Santa Croce incamerando tre punti importantissimi almeno sotto l'aspetto psicologico. 

I biancoazzurri hanno esercitato un dominio pressochè costante terzo set a parte e sono stati trascinati in attacco da Scialò e Dipasqule, mentre a muro da Bucciarelli e Merli. Ma è stata tutta la squadra ad essersi espressa su ottimi livelli.

La partita

Provvedi, nello stilare la formazione iniziale, ha nuovamente potuto contare al centro su Bucciarelli in diagonale con Merli, affindando la cabina di regia a Gallo con Scialò opposto, mentre in posto 4 ci sono Dipasquale e Carbone con Schippa libero.

C'è equilibrio in avvio, spzzato da un muro di Bucciarelli (13-9). L'allungo firmato Carbone - Merli imprime di fatto una spallata al primo set (17-11), malgrado il tentativo di recupero ospite (21-18). Dipasquale riesce a chiudere in pipe ed è 25-19.

I padroni di casa spingono sull'acceleratore anche nella seconda frazione andando sul 9-4 con il primo tempo di Merli. Carbone va in battuta e, in collaborazione don Dipasquale, fa 12-5. Non c'è gara: Foligno si porterà anche sul 15-6 e riuscirà agevolmente a gestire il vantaggio: il muro ospite determina il 25-14 finale.

Molto più combattuta la terza frazione, con i toscani che provano a scappare (12-14). Provvedi chiama time out, Merli mura per il 15 pari. Tutto sembra andare bene quando Dipasquale segna a muro e da posto 4 (20-17), ma gli ospiti forzano in battuta e riescono a pareggiare (20-20). E' una lotta punto a punto, che si risolve in extremis (23-25).

I biancoazzurri però reagiscono subito e con Dipasquale trovano il mani out del 9-6. Lo stesso schiacciatore è grande protagonista con il break che manda l'avversario a distanza di sicurezza (18-10). Scialò regala 5 match point, Merli scarica il primo tempo della vittoria. 

Tabellino

ITALCHIMICI FOLIGNO-LUPI SANTA CROCE 3-1 (25-19, 25-14, 23-25, 25-18)

ITALCHIMICI FOLIGNO: Dipasquale 20, Scialò 25, Carbone 5, Battistelli 9, Merli 9, Gallo, Schippa (L), Basco, Faba ne, Beddini ne, Guerrini ne, Maracchia ne, Morosi ne, Buttarini (L2). All Provvedi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B maschile, prima gioia per gli Italchimici: battuta Santa Croce in quattro set

PerugiaToday è in caricamento