rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Volley

Gaia Traballi resta a Perugia ma passa dalla 3M alla Bartoccini-Fortinfissi

Nuovo acquisto per la formazione umbra che è appena retrocessa nella Serie A2 di volley femminile

Continua l’avvicinamento alla Stagione 2023/2024 della Bartoccini-Fortinfissi Perugia, ancora un acquisto di qualità per il 6+1 di coach Giovi con l’arrivo della schiacciatrice Gaia Traballi, classe 1997 e 184 cm di altezza ha diviso la sua carriera tra l’indoor e la sabbia del beach volley in maglia azzurra. Muove i primi passi nella pallavolo di rilievo nella Stagione 2015/2016 con la Pro Patria Milano, l’anno seguente vola negli stati uniti alla St. John’s University ma nel 2018 decide di dedicarsi a tempo pieno alla sabbia del beach volley e con la maglia azzurra conquista il secondo posto al World Tour di Nantong ed il secondo posto al Campionato italiano di Beach Volley, mentre nel 2019 arriva l’argento al World Tour di Alba Adriatica.

Nella Stagione 2020/2021 decide di tornare al coperto ed arriva a Perugia con la Pallavolo Perugia, la Stagione seguente vince la B1 conquistando dunque di diritto la Serie A2, l’esordio nella massima serie causa infortuni non è dei migliori ma completato il recupero riesce far vedere tutta la sua qualità contribuendo attivamente al raggiungimento di alcune vittorie. Ancora una volta Gaia ha deciso di stare a Perugia, città che oramai sente come casa sua.

Ho scelto la per i suoi obbiettivi che non nascondono una certa ambizione, sento che è il momento giusto per fare un salto di qualità ed inserirsi in un contesto ambizioso e competitivo, senza considerare che poi Perugia oramai è una città che sento come casa. Le ambizioni per il campionato sono sicuramente importanti ma certamente non sarà facile, le formazioni che parteciperanno hanno un valore molto alto e  ci sono tante squadre che si potranno contendere i primi posti dei gironi. Dovremo lavorare molto bene in palestra sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista tecnico/tattico dopodiché se saremo brave e daremo sempre 100% non escludo che potremo toglierci delle belle soddisfazioni”.

Vorrei crescere ancor di più al servizio poiché a questi livelli è un fondamentale sempre più importante, poi vorrei consolidare quei fondamentali dove sono più portata come attacco e ricezione dove posso dare di più rispetto a quello che ho già fatto vedere”. – Perugia come casa. – “Conosco Perugia molto bene oramai essendo qui da tre anni, è la mia terza casa dopo Milano e Roma, mi piace molto il suo centro storico e sono felicissima di tornarci, non vedo l’ora di rivedere le amici che nel corso di questi anni ho conosciuto, fa sempre piacere ed è un valore aggiunto essere circondati da persone che ti vogliono bene”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaia Traballi resta a Perugia ma passa dalla 3M alla Bartoccini-Fortinfissi

PerugiaToday è in caricamento