rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Volley

A2: prima gioia stagionale per la 3M Perugia, con Sant'Elia una vittoria da 2 punti

Le biancorosse di coach Marangi sono state puntualmente avanti nel punteggio, dominando il tie-break decisivo

Prima vittoria stagionale per la 3M Perugia. In casa della Assitec Volleyball Sant’Elia la squadra di Guido Marangi si è imposta per 3-2, al termine di una partita tirata e ben giocata dalla formazione biancorossa. Due punti che non consentono alla 3M di agganciare la formazione laziale, penultima a 5, ma che sono una grande iniezione di fiducia in vista del proseguo del campionato. Domenica a Perugia è attesa la Seap Sigel Marsala, formazione siciliana terzultima con 7 punti. Un’occasione per dare continuità alla vittoria contro Sant’Elia e per acconciare ulteriormente la classifica.

Parte forte Perugia nel primo set, 0-3, 5-9 fino al massimo vantaggio di 10-16. Coach Gagliardi spende prima la discrezione e poi effettua due cambi (Moschettini al posto di Spinello e Dzakovic, al rientro dopo l’infortunio, al posto di Costagli). L’Assitec si scuote e riesce a tornare sotto 20-22, ma è Perugia ad uscire di nuovo sul finale di set. La squadra umbra porta a casa il primo parziale 20-25. Al rientro in campo è la squadra frusinate che conduce le danze 7-3, 9-13. L’Assitec piazza poi un parziale di 9-0 a Perugia, è l’allungo decisivo, nonostante coach Marangi provi anche il cambio in palleggio (Bosi per Manig) per dare una scossa alla sua squadra. Il parziale se lo aggiudica la squadra di casa 25-15.

Nel terzo set dopo un inizio equilibrato è l’Assitec a condurre i giochi. Le ragazze di coach Gagliardi vanno avanti 16-11, 19-15. Poi black out per il team frusinate che subisce un parziale di 0-10 dalla 3M Perugia che porta a casa il set per 19-25.  Il quarto set è la fotocopia del precedente. L’Assitec questa volta riesce a tenere il vantaggio conquistato(14-10), resiste al rientro di Perugia (20-18) e chiude 25-20. Si va al quinto set. Ma Sant’Elia non rientra sul taraflex, almeno mentalmente, Perugia ha gioco facile e porta a casa il set 3-15 ed il match 2-3.

Così si è espresso Guido Marangi, coach 3M Perugia: “Voglio fare sicuramente i complimenti alle ragazze. Hanno fatto una partita impressionante sia dal punto di vista mentale che atletico. Non è stato facile, perché dall’altra c’era una buonissima squadra. Nelle corde abbiamo buone qualità, fino ad adesso abbiamo fatto fatica a tirarle fuori. Oggi ci godiamo la vittoria che ci da grande morale”. Il tabellino del match:

ASSITEC SANT’ELIA-3M PERUGIA 2-3 20-25, 25-15, 19-25, 25-20, 3-15

SANT’ELIA: Spinello 1, Moschettini, Costagli 2, Polesello 2, Hollas 8, Giorgetta 16, Di Mario, Ghezzi 12, Dzakovic 8, Cogliandro 17, Vittorio (L). N.e.: Botarelli. All.: Gagliardi

PERUGIA: Agbortabi 4, Traballi, Sol Salinas 20, Bosi, Patasce 17, Negri, Giudici 23, Pero 2, Manig 7, Rota (L). All.: Marangi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: prima gioia stagionale per la 3M Perugia, con Sant'Elia una vittoria da 2 punti

PerugiaToday è in caricamento