rotate-mobile
Calcio

Serie D: il Trestina cala il tris e fa suo il derby contro il Cannara

Apre subito il match Di Cato, pareggio del Cannara con De Sanctis ma poi il Trestina dilaga fino al 3-1 finale con Barbarossa e Gramaccia

TRESTINA: Mazzoni, Colarieti, Lorenzini, Della Spoletina, Fumanti, Gori (Barbarossa), Convito (Cesarini), Gramaccia, Morlandi, Khribech (Mariucci), Di Cato (Nicoletti). (A disposizione: Montanari, Sirci, Bartolini, De Benedictis, Bigarelli). Allenatore: Pierotti

CANNARA: Lori, Bokoko, Frustini (Xepapa-Dakis), Bei (Nouma Di Giovanni), Moracci, Mattia, De Sanctis (Mangiaratti), Belloni (Lucentini), Corrado, Fondi (Orlandi), Bazzoffia. (A disposizione: Cocchini, Doko, Cerboni, Porzi). Allenatore: Brevi

ARBITRO: Mazzer di Conegliano

RETI: 1’ pt Di Cato, 31’ pt.De Sanctis (C), 11’ st Barbarossa, 21’ st Gramaccia

NOTE: Ammoniti Gori, Colarieti, Pierotti, Morlandi, Convito, Bazzoffia, Frustini, De Sanctis, Mangiaratti. Angoli: 6-6 

Botta e risposta nel primo tempo tra il Trestina e il CAnnara, ma poi nella ripresa i pdroni di casa dilagano vincendo il derby con un sonoro 3-1. Pronti via, nenanche il tempo di mettersi seduti sulle gradinate, che Colarieti dopo trenta secondi serve Di Cato che insacca il vantaggio. Doccia fredda per gli uomini di Brevi che, però, hanno la forza di reagire. Così, dopo trenta minuti, ecco arrivare il pareggio. Conclusione potente di De Sanctis e le squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 1-1. Nella ripresa, il Trestina riprende in mano il match calando il tris con cui superano gli avversari. Barbarossa dal limite trafigge Lori per il sorpasso. Poi Gramaccia festeggia le sue cento presenze con la maglia del Trestina (premiato a inizio partita dal vicepresidente Galizi con una targa) chiudendo il derby. Nel finale, il Cananra colpisce ben due pali con Bazzoffia e Moracci. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: il Trestina cala il tris e fa suo il derby contro il Cannara

PerugiaToday è in caricamento