rotate-mobile
PROVINCIA Spoleto

In massa sul bus senza biglietto, per le multe deve arrivare la polizia

Spoleto, caos al capolinea: una decina di giovani si "ribella" ai controllori, momenti ad alta tensione. Controlli in centro e in periferia

Caos alla stazione dell'autobus. Un tentartivo di massa di viaggiare senza biglietto che ha, di fatto, paralizzato la linea di trasporto. Con i controllori che non riuscivano a verificare i passeggeri irregolari e con questi che facevano di tutto per evitare di essere controllati o identificati, arrivando a diventare molesti. Finché al capolinea di via Martiri della Resistenza, a Spoleto, non è intervenuta la polizia.

Gli agenti del commissariato era impegnati con gli uomini del reaprto prevenzione crimine nei controlli di Borghi sicuri per prevenire e contrastare i reati predatori, le truffe agli anziani, l’immigrazione clandestina, i furti e lo spaccio di stupefacenti. Una volta arrivati al capolinea, gli agenti hanno riportatro la calma e permesso ai controllori di accertare le violazioni e multare i passeggeri senza biglietto. 

L'attività di monitoraggio nel suo complesso ha interessato il centro storico per poi estendersi in periferia e nei giardini di piazza Vittoria, al fine di scongiurare la presenza di persone dedite allo spaccio e alla prostituzione.
Durante il servizio, sono stati effettuati 4 posti di controllo lungo le strade principali di accesso e di uscita, con finalità preventive e di deterrenza rispetto al compimento dei reati in genere.

All’esito dell’attività, protrattasi per tutto il pomeriggio, gli agenti hanno identificato 74 persone – tra cui alcune con precedenti di polizia - e sottoposto a controllo 35 autovetture.

Il personale ha anche proceduto ad effettuare delle verifiche di natura amministrativa nei confronti di 4 esercizi commerciali al fine di verificare il rispetto delle normative previste dal Tulps, tra cui quelle relative alla somministrazione degli alimenti e delle bevande e quelle inerenti all’installazione delle slot machine.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In massa sul bus senza biglietto, per le multe deve arrivare la polizia

PerugiaToday è in caricamento