rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
PROVINCIA Foligno

Ricercata per rapina e senza biglietto, fa "saltare" il treno e finisce in carcere

Controllata a Foligno, la donna è risultata destinataria di una misura cautelare da eseguire

Doveva essere in carcere perché accusata di una rapina, invece era su un treno regionale e senza biglietto. Ma proprio l'assenza del biglietto l'ha tradita. Quando il capotreno, alla stazione di Foligno, le ha chiesto di scendere dal treno visto che era senza biglietto, lei, 33 anni, si è rifiutata, resistendo all'invito tanto che il convoglio, alla fine, è stato cancellato, mentre lei è stata presa in consegna dagli agenti della Polfer.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno identificato la donna che, dagli approfondimenti, è risultata gravata, come detto, dalla misura cautelare della custodia cautelare in carcere per il reato di rapina, emessa lo scorso 19 gennaio dal Giudice del Tribunale di Roma.

Per questo motivo, gli agenti della polizia ferroviaria hanno provveduto a notificare l’ordinanza restrittiva alla donna che ora si trova a Capanne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercata per rapina e senza biglietto, fa "saltare" il treno e finisce in carcere

PerugiaToday è in caricamento