Torna il Festival della fotografia sociale a Perugia con autori internazionali, seminari e incontri

Dall'11 al 28 marzo, il capoluogo umbro ospiterà artisti di fama internazionale, seminari, incontri e mostre per l'edizione 2016 di Perugia Social Photo Festival; una vetrina multiforme che promuove l'arte della fotografia legata ai temi del sociale.Un festival internazionale divenuto negli anni riferimento fondamentale, luogo di incontro e scambio per i professionisti del settore, sollecitando insieme l'attenzione del grande pubblico sui temi del sociale, tanto da ottenere il riconoscimento di "Effe Label" (Europe for Festivals, Festivals for Europe) dal sottoprogramma Cultura della Commissione Europea ed essere inserito tra i festival europei distinti per l'alto livello culturale e il forte impatto a livello nazionale ed internazionale. 

Il tema portante di questa nuova edizione di Perugia Social Photo Festival, sarà la "Cecità", investigata in ogni sua forma e contesto; cecità intesa non solo come incapacità di vedere attraverso gli occhi, ma anche come atteggiamento emotivo e sociale. Il programma sarà particolarmente ricco di mostre, incontri, eventi, workshop e momenti di confronto, che andranno ad affrontare il tema scelta per quest'edizione, attraverso la testimonianza di esempi di fotografia sociale, di denuncia e di riflessione, di riscatto di identità individuali e collettive. 

Saranno 14 le mostre in programma per PSPF ospitate a Palazzo della Penna; oltre le due mostre dei vincitori della Call for Entry: Fuori dall'Ombra di Silvia Amodio, Bethania di Valerio Bispuri, First sight di Bren Stirton, Nobody Claps anymore di Alec Dawson, Lucha di Marianna Ciuffreda, Chiara Moncada e Marco Vignola, Inside Outside Under Bucharest di Massimo Branca e Igor Marchesan (Collettivo Fotosocial), Letizia di Danilo Garcia Di meo, Ghost from the past di Karl Mancini, Dependency di Giovanni Presutti, In-Sight, In-Mind di Steve Erra, Mark Andres, Victorine Folyd Fludd, Rare Lives di Aldo Soligno, Iris di Alessio Vissani. Confermate anche due ulteriori mostre dei fotografi non vedenti Evgen Bavcar con Narcise san Miroir e Kurt Weston con Blind Vision. 

Il 19 e il 20 marzo, si terrà anche l'annuale conferenza "Experiencing Photography" sullo stato della fototerapia e la fotografia terapeutica e i diversi usi in ambito sociale (Hotel San Gallo, Perugia), in programma anche presentazioni di libri talk e dibattiti; il 13 marzo incontro con la giornalista e critica d'arte Gigliola Foschi sul tema della cecità sociale; il 16 marzo aperitivo al buio in collaborazione con l'Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione provinciale di Perugia, mentre il 17 marzo, appuntamento con l'attesa lectio magistralis di Letizia Battaglia, una delle più impegnate fotografe italiane sul fronte del sociale. 

Per il programma completo: www.perugiasocialphotofest.org


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Urban: ultimo concerto?

    • Gratis
    • 27 febbraio 2021
    • Urban
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento