"Zona Rossa. Viaggio nei luoghi del sisma", una mostra e iniziative a Perugia per non dimenticare i territori devastati dal terremoto

“Zona Rossa. Viaggio nei luoghi del terremoto 2016”, è questo il titolo della mostra che è un viaggio per immagini e video che parte dalle Marche, attraversa l’Umbria, per passare poi nel Lazio e concludersi in Abruzzo, per un totale di ottomila chilometri quadrati di territorio coinvolti dal sisma 2016. Attraverso lo strumento del reportage fotografico  realizzato dai fotografi Marco Francalancia, Claudio Campodifiori, dal cine operatore Lucio Piermaria e dal giornalista Diego Aristei si vuole così tenere alta l'attenzione sulla situazione nelle zone colpite dal sisma e spesso dimenticate.

La mostra è allestita nel Centro espositivo del Cerp, alla Rocca Paolina, dal 22 febbraio al 15 marzo prossimi, con orario 10-19.

A quasi quattro anni dal sisma, la mostra intende documentare, anche attraverso le testimonianze della gente, di video e interviste, lo stato dell’arte.  L’allestimento della mostra porterà il visitatore a entrare, di fatto, in una vera e propria “zona rossa virtuale”.

Taglio del nastro fissato per sabato 22 febbraio alle ore 16,30.

La mostra fa da filo conduttore a una serie di iniziative che andranno avanti fino al 13 marzo e che prevedono convegni, seminari laboratori con le scuole.

L’obiettivo è non abbassare i riflettori sulla necessità di intervento in quelle zone e di testimoniare l’azione e l’operatività di Anci Umbria ProCiv nelle situazioni di emergenza.

La mostra è promossa da Anci Umbria, Anci Umbria ProCiv, Provincia di Perugia, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, il patrocinio della Regione Umbria, del Comune di Perugia, di Anci, dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria, dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria, dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia, oltre che del sostegno di Regione Umbria-Assemblea Legislativa, Ance Perugia, Federfarma Umbria e della Cooperativa “L’Incontro”.

Il reportage è una testimonianza sull’attuale situazione nell’area del cratere, luoghi ricchi di storia con le chiese, gli eremi, le abbazie e le tante opere d’arte che in gran parte sono andate irrimediabilmente distrutte, insieme a tante abitazioni e aziende.

ALCUNI NUMERI DELL’AREA DEL CRATERE

La mostra ha messo in evidenza anche alcuni numeri relativi al terremoto: 299 morti, 365 feriti, 600mila le persone colpite, di queste il 25 per cento è rappresentato da persone over 65. 49mila sfollati, 340mila unità abitative interessate, 8.100 le persone che vivono nelle Sae (Soluzioni abitative d’emergenza), 38mila ricevono un finanziamento mensile fra i 600 e i 1.000 euro.

La scossa del sisma del 24 agosto 2016 fu di magnitudo 6, quella del 30 ottobre 6.5, la più forte in Italia negli ultimi 30 anni. 140 i Comuni investiti, di cui 130 con meno di 10mila abitanti e 56 con meno di 1.000. 2509.000 le tonnellate di macerie.

Il Programma

mercoledì 26 febbraio

ore 15.00

CERP - Centro Espositivo Rocca Paolina

“Ruoli e organizzazione di Protezione Civile in virtù del D.lgs 1/2018. Il ruolo delle Autorità territoriali di protezione civile nelle attività di pianificazione ai diversi livelli territoriali”

modera Silvia Bernardini, Presidente di ANCI Umbria ProCiv e coordinatrice della Commissione Protezione Civile di ANCI Umbria; apertura dei lavori Francesco De Rebotti, Presidente di ANCI Umbria

saluti:

Luciano Bacchetta Presidente della Provincia di Perugia

Giampiero Lattanzi Presidente della Provincia di Terni

Stefano Nodessi Proietti Direttore dell’Area Governo

del Territorio, Ambiente e Protezione Civile della Regione Umbria

intervengono:

Borislav Vujovic

Dirigente del Servizio Organizzazione e Sviluppo del Sistema di Protezione Civile della Regione Umbria

Gianluca Spoletini, Vice Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia

“Il ruolo dell'ingegnere in protezione civile e nella pianificazione”

Antonio Ragonesi Responsabile dell’ Area Ambiente, Territorio e Prot Civile di ANCI Nazionale

“L’esperienza di ANCI Nazionale nel progetto PON 2014-2020 delle regioni meridionali”

Paola Carmela Pagliara Dirigente Servizio Pianificazione del D.P.C.

“Ruolo e responsabilità del Sindaco in ambito di pianificazione di protezione civile”

È prevista una visita alla mostra presso i locali del CERP

venerdì 28 febbraio

ore 16.00 Sala del Consiglio Provinciale - Piazza Italia

“#terremoto2016 #beni culturali: tutela e valorizzazione tra presente e futuro”

modera Vittoria Garibaldi già Direttore Regionale per i Beni Culturali dell’Umbria

intervengono:

Marica Mercalli Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria

Paola Refice

Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio

per le Province di Frosinone, Latina e Rieti.

Giuseppe Cassio

Storico dell’arte, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti

e Paesaggio per le Province di Frosinone, Latina e Rieti

Pierluigi Moriconi Storico dell’arte, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Marche

Maria Alessandra Vittorini Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città dell’Aquila e comuni del cratere

Bernardino Sperandio Fotografo

Romano Cordella Storico

Luca Ferrucci Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese dell’Università degli Studi di Perugia

Paolo Verducci Professore Associato in Progettazione Architettonicadell’Università degli Studi di Perugia

È prevista una visita alla mostra presso i locali del CERP

venerdì 6 marzo

ore 9.00 Sala del Consiglio Provinciale - Piazza Italia

“Zona rossa: viaggio nel terremoto 2016. Dinamiche, ruolo ed etica di una corretta informazione. La notizia e il reportage”

modera Roberto Conticelli Presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria

intervengono: Giancarlo Trapanese Giornalista caporedattore Rai Tre Umbria

Elena Polidori Giornalista de “La Repubblica”

Nicoletta Tilioacos Giornalista de “Il Foglio”

Diego Aristei Giornalista

È prevista una visita alla mostra presso i locali del CERP

martedì 10 marzo

mercoledì 11 marzo   

ore 9.00

CERP - Centro Espositivo Rocca Paolina ZONA ROSSA ospita il Progetto RESISM

rete interregionale di iniziative di divulgazione per la riduzione del rischio sismico.

Grazie alla collaborazione tra ANCI Umbria Prociv e l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia sarà allestita una piattaforma vibrante in grado di mostrare gli effetti del sisma sugli edifici e saranno tenuti seminari e workshop

a cura di Giovanni Manieri (rete RESISM)

RESISM è un progetto nato da un accordo tra fra Istituti Superiori di secondo grado per la creazione di una rete di Istituzioni scolastiche rivolta alla riduzione del rischio sismico: dalla divulgazione delle conoscenze scientifiche dei fenomeni sismici alla realizzazione e produzione di materiali didattici divulgativi, modelli scientifici, materiali multimediali, simulazioni ed esercitazioni per la diffusione della cultura sismica.

venerdì 13 marzo

ore 9.00 Sala del Consiglio Provinciale - Piazza Italia

“Sisma 2016. Il Testo Unico per l’Emergenza e la Ricostruzione (TUGER) per vincere l’inutile “burocrazia”

È prevista una visita alla mostra presso i locali del CERP

Nell’ambito della mostra “RENDEZ-VOUS une danse pour la Terre” installazione e filmato a cura di Carole Magnini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Taddeo di Bartolo, a Perugia una eccezionale mostra completa sulla produzione dell'artista senese

    • dal 7 marzo al 7 giugno 2020
    • Galleria Nazionale dell'Umbria
  • La mostra "Ayrton Senna, alla velocità del cuore" della fotografa Ghirotti a Imola, dopo l'anteprima a Todi nel 2019

    • dal 29 febbraio al 3 maggio 2020
    • Museo Multimediale Autodromo di Imola - Checco Costa

I più visti

  • Vent'anni di Teatro Lyrick e una nuova stagione ricchissima

    • dal 20 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • Teatro Lyrick
  • Jazz Club Perugia, comincia la lunga (e ghiotta) stagione del jazz

    • dal 8 novembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Sina Brufani e Teatro Morlacchi
  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia
  • Taddeo di Bartolo, a Perugia una eccezionale mostra completa sulla produzione dell'artista senese

    • dal 7 marzo al 7 giugno 2020
    • Galleria Nazionale dell'Umbria
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento