Lotta alla burocrazia, a Perugia nuova piattaforma per la presentazione on-line delle pratiche edilizie

Gli assessori Giottoli e Scoccia: "Snellimento dei tempi e possibilità di fornire risposte più rapide ai professionisti"

Dal 12 novembre prossimo sarà attiva la nuova piattaforma per la presentazione on-line delle pratiche edilizie. Un nuovo servizio che consentirà agli interessati l`accesso, in via telematica, a tutte le informazioni concernenti gli adempimenti necessari per avviare le procedure autorizzatorie previste dal regolamento attuativo, accedere all’elenco delle domande di autorizzazione presentate, allo stato del loro iter procedimentale, nonché a tutte le informazioni utili e disponibili a livello regionale, comprese quelle aventi ad oggetto le attività promozionali.

“Nel quadro degli obiettivi dell’Amministrazione - ha sottolineato gli assessori Margherita Scoccia e Gabriele Giottoli, questo ulteriore passo conferma la volontà di investire ed incoraggiare la semplificazione dei processi amministrativi, a supporto dei cittadini e delle imprese: la digitalizzazione dei procedimenti rappresenta ad oggi una necessità sempre più sentita, in termini di snellimento dei tempi e per essere in grado di fornire risposte più rapide. Ci sia consentito da ultimo ringraziare la rete delle professioni per il contributo fornito alla realizzazione del progetto”.

Al fine, quindi, di semplificare e facilitare il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini, oltre alla sezione web già disponibile sul sito dell’Ente che consente la ricerca delle pratiche edilizie propedeutica all’eventuale richiesta di accesso atti, è stato attivato un servizio on-line che consentirà l’interazione tra professionisti/imprese ed il portale webdedicato.

Questo sistema telematico consente a professionisti ed imprese di trasmettere on-line l’istanza e ogni documento necessario relativo alle pratiche di CILA, SCIA e AGIBILITA’, con conseguente azzeramento dei tempi e dei costi di spedizione.Per accedere alla piattaforma per la presentazione delle pratiche edilizie è necessario autenticarsi mediante il sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

COME FUNZIONA - Una volta ottenuto l’accesso al sistema il professionista potrà usufruire di varie funzionalità: Funzionamento del sistema h24; Identificazione utente con il sistema nazionale di riconoscimento SPID; Avvio del procedimento di presentazione istanza on-line; le operazioni di caricamento dei dati e documenti posso essere interrotte in qualsiasi momento per poi riprendere dal punto in cui si è usciti dalla procedura, senza perdere il lavoro svolto; Protocollazione automatizzata con restituzione immediata della ricevuta con riferimento del numero di protocollo assegnato; Caricamento automatizzato ed immediato dei dati dell’istanza sul sistema di gestione pratiche edilizie in dotazione all’Ente (Back-Office), Tracciamento dello stato di avanzamento della pratica (Iter); Possibilità di integrazione dei dati e documenti mediante l’accesso alla propria pratica (integrazione documentale).

Fino al giorno 19 novembre verrà consentito il doppio canale: in sostanza le pratiche potranno essere presentate sia tramite la nuova piattaforma, sia tramite invio agli indirizzi pec dell’Ente (nel dettaglio: per Cila e Scia la pec è ediliziaprivata@pec.comune.perugia.it, per agibilità  l’indirizzo pec è suape@pec.comune.perugia.it). Dopo il 19 novembre, invece, le pratiche non presentate tramite la piattaforma online saranno dichiarate irricevibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento