rotate-mobile
Economia

Scuole: svolti lavori per quasi 700mila euro, in arrivo altri 2 progetti

E' quasi terminato il programma di lavori estivi nelle scuole comunali di Perugia che ha comportato un investimento di 688mila euro. A settembre saranno predisposti altri progetti per oltre 900mila euro

Sta per terminare il programma di interventi estivi negli istituti scolastici comunali, che quest'anno ha comportato un investimento complessivo di 688mila euro. Lavori e opere che in alcuni casi si sono già conclusi, mentre in altri sono in corso e che verranno completati entro la riapertura dell'anno scolastico.

“Mancano circa venti giorni al ritorno in classe degli studenti perugini – afferma l'assessore all'Edilizia scolastica, Monia Ferranti in una nota di Palazzo Priori- e il Comune ha quasi ultimato l’agenda dei lavori che, anche per quest’anno, aveva predisposto con una serie di azioni di miglioramento e di manutenzione di molte strutture scolastiche. Si tratta di una programmazione annuale che punta a migliorare la qualità e la sicurezza degli edifici scolastici di nostra proprietà. Un tema, questo, che l'Amministrazione non ha mai sottovalutato.

Nuovi progetti per 933mila euro. Tra l'altro – aggiunge Ferranti - oltre ai lavori estivi, entro settembre prossimo presenteremo due importanti progetti esecutivi. Il primo riguarda l'ampliamento e il consolidamento della scuola dell’infanzia di Pila (533mila euro) i cui lavori cominceranno all'inizio del 2013; il secondo, la manutenzione straordinaria e il miglioramento antisismico dell’edificio scolastico di Sant’Enea (400mila) per  rendere di nuovo agibile la struttura chiusa a seguito del sisma del dicembre 2009. In questo caso – conclude l'assessore - i lavori inizieranno nel corso del prossimo anno”.

Ecco l'elenco dei lavori estivi:

Scuola primaria “Tei” e asilo nido “Anatroccolo” (Balanzano): 30mila euro per interventi di manutenzione straordinaria finalizzati all’adeguamento alle norme di prevenzione incendi.

Lavori di ricollocazione uffici della direzione del VII circolo didattico (Castel del Piano), 27mila euro) e adeguamento alla normativa di prevenzione incendi dell’edificio sede della scuola primaria “De Amicis”, via dell’Armonia (Castel del Piano, altri 55mila)

Scuola secondaria di I grado “Bonazzi Lilli” (Ponte Felcino): 125mila euro. Si tratta di opere  di manutenzione straordinaria per il risanamento di facciate gronde e coperture dell’edificio.

Lavori di manutenzione straordinaria degli intonaci e facciate esterne della scuola primaria di Montelaguardia: 20mila euro

Scuola secondaria di I grado “Bonazzi Lilli” di Ripa: 33mila euro per interventi di manutenzione dell’impianto elettrico

Interventi di modifica dell'organizzazione interna dell’edificio scolastico sede della scuola primaria di Pianello: 40mila euro.

Inoltre sono stati spesi 40mila euro per la sostituzione di vetri e infissi con caratteristiche antinfortunistiche in vari edifici scolastici, altri 55mila per l'adeguamento di impianti antincendio, impianti di allarme-antincendio, lampade di emergenza e altri presidi di sicurezza. Per la terza fase di un programma pluriennale finalizzato all’adeguamento normativo degli impianti elettrici in tutte le strutture scolastiche, l'investimento è stato di 43mila euro, per la conservazione del patrimonio immobiliare o alla realizzazione di modifiche di spazi e locali conseguenti all’attivazione di nuove classi e sezioni l'amministrazione ha speso ulteriori 220mila euro.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole: svolti lavori per quasi 700mila euro, in arrivo altri 2 progetti

PerugiaToday è in caricamento