rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Economia Assisi

L'AZIENDA UMBRA LEADER | La Isa festeggia sessant'anni: oltre 700 dipendenti, 130 milioni di fatturato e 115 nazioni

Il 20 gennaio troverà spazio la Isa Gallery in cui saranno esposti i prodotti più iconici realizzati in questi 60 anni

Sessant'anni fa, con una sede di 65 metri quadri, entrava nel mercato umbro un'azienda che voleva portare il made in Umbria il più lontano possibile. Ma per partire bisognava farsi conoscere e le ossa su mercato regionale. Quella industria che, risponde la nome di Isa, ora può contare su oltre 700 dipendenti, circa 130 milioni di fatturato, la sede è di 65 mila metri quadri e i prodotti sono presenti in 115 nazioni. Una storia di successo che è stata ricordata al teatro Lyrick  a cui hanno partecipato clienti, importatori e distributori provenienti da tutto il mondo, rappresentanti delle istituzioni e dipendenti, è stata l’occasione per tracciare il bilancio dell’attività di ISA, specializzata nella refrigerazione professionale e nell’arredamento di locali pubblici. Un evento a cui hanno portato il loro contributo prestigiosi rappresentanti del sistema economico italiano. 

“Capire le tendenze e le evoluzioni della società e del mercato e cercare di anticiparle – ha spiegato Giulietti - è stato il filo conduttore che ci ha guidato durante tutta la nostra crescita: cercavamo di dare risposte prima che il cliente ci ponesse le domande.  Abbiamo una visione inclusiva della sostenibilità – spiega Marco Giulietti, Amministratore delegato di Isa –  che comprende gli aspetti economici, sociali e ambientali. Per questa ragione lavoriamo con grande attenzione alla crescita delle persone anche attraverso una Academy interna che si occupa proprio di offrire ai collaboratori una formazione sotto il profilo delle competenze trasversali. Siamo convinti che le aziende crescono solo se insieme a loro anche le persone crescono. Sul fronte ambientale, da 15 anni ISA realizza espositori con refrigeranti naturali, negli ultimi tempi abbiamo accelerato questo processo e ad oggi tutta la gamma ISA è al cento per cento naturale”.

Negli ultimi vent’anni ISA è cresciuta ulteriormente anche grazie ad acquisizioni esterne. Nel 2000 ha acquisito due aziende: Cof, i cui articoli erano venduti all’inizio dell’attività di ISA, e Tasselli, un’azienda storica nata nel 1946 e presente con una gamma di prodotti per la grande distribuzione organizzata. Nel 2017 è stata inaugurata la nuova sede di Bastia Umbra, una struttura fortemente sostenibile sia a livello ambientale che come organizzazione del modello lavorativo. Proprio qui dal 20 gennaio troverà spazio la Isa Gallery in cui saranno esposti i prodotti più iconici realizzati in questi 60 anni, con l’obiettivo di divulgare la storia della refrigerazione commerciale, dalle prime ghiacciaie agli elementi più moderni e tecnologici.

“Anche se consapevoli che per un’impresa sessant’anni non sono un traguardo e che pure nella nostra organizzazione esistono aspetti da migliorare - ha concluso Carlo Giulietti - siamo molto orgogliosi della strada che abbiamo percorso grazie ai nostri partner, ai nostri clienti, ai nostri collaboratori, ma soprattutto, ai nostri lavoratori che hanno dimostrato di avere a cuore il destino di ISA quanto me e la mia famiglia.  Ci ha accomunato il desiderio di portare, tutti insieme, il grande cuore umbro in giro per il mondo. Dimostrare nei cinque continenti, cosa siamo in grado di fare dalle nostre parti quando ci mettiamo in testa una cosa”. L’evento è stato aperto dai saluti istituzionali del Presidente di Confindustria Umbria Vincenzo Briziarelli, dei Sindaci di Assisi e Bastia Umbra Stefania Proietti e Paola Lungarotti e del Vice Presidente della Regione Umbria Roberto Morroni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'AZIENDA UMBRA LEADER | La Isa festeggia sessant'anni: oltre 700 dipendenti, 130 milioni di fatturato e 115 nazioni

PerugiaToday è in caricamento