menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Romizi incassa anche il plauso del Rabbino Di Segni: "Cura e rispetto per i luoghi della nostra tradizione"

Visita a Perugia per il rabbino capo della comunità ebraica di Roma Riccardo Shemuel Di Segni che prima ha pregato sulle tombe degli ebrei perugini sia nella sezione a loro dedicata del Cimitero Monumentale che al cimitero ebraico vecchio di San Girolamo. Il Rabbino poi è salito a Palazzo dei Priori per incontrare il sindaco Andrea Romizi; entrambi hanno apprezzato l’attività che sta svolgendo la sezione perugina dell’Associazione Italia-Israele che sta cercando di recuperare una parte importante della storia di Perugia, quella che fa capo alla comunità ebraica. 

La presidente della comunità ebraica di Roma Ruth Dureghello ha confermato che vi è la volontà di continuare ad intrattenere un rapporto tanto stretto con l’istituzione e la cittadinanza perugine perché l’interazione col territorio favorisce il dialogo e la crescita reciproca. A Perugia ci sono tanti ebrei cui, purtroppo, non può essere più garantita come un tempo la rappresentanza di un proprio rabbino capo; infatti la comunità di Roma gestisce quella di Perugia.   Il rabbino ha detto di aver apprezzato, in particolare, "l’attenzione dell’Amministrazione per la manutenzione degli spazi ebraici presenti nei cimiteri cittadini ed ha rivolto un auspicio affinché in futuro si possa ulteriormente approfondire la storia degli ebrei di Perugia con l’obiettivo di valorizzare ulteriormente il territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento