Trevi, picchiata e violentata dall'ex: arrestato giovane 34enne

I Carabinieri della Stazione di Trevi hanno arrestato un giovane di Foligno per violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e detenzione illegale di armi

Un altro caso di violenza in Umbria, questa volta dalla cittadina di Trevi, dove un folignate 34enne è finito in manette dopo aver picchiato e abusato di una donna di 38 anni.

Quella appena trascorsa, infatti, è stata una notte intensa per i carabinieri della Stazione di Trevi, dipendenti dalla Compagnia di Spoleto, che con l’aiuto dei colleghi di Foligno hanno arrestato un giovane folignate di 34 anni per i reati di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e detenzione illegale di armi.

La vicenda ha avuto inizio domenica sera, quando i militari sono stati allertati per una violenza domestica che si stava consumando in un appartamento a Trevi. Giunti sul posto, gli agenti hanno appurato che una ragazza di 38 anni era stata malmenata ripetutamente dal suo ex convivente che poi l'ha anche violentata, facendo poi perdere le proprie tracce.

La donna, la quale riferiva che non era la prima volta che aveva subito maltrattamenti, subito accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Foligno, veniva visitata e refertata con 10 giorni di prognosi per traumi ed escoriazioni varie.

Immediate le ricerche dell'indiziato da parte di tutte le pattuglie esterne, che veniva rintracciato solo a tarda notte dai carabinieri di Trevi presso l’abitazione dei genitori a Foligno. Qui a seguito di perquisizione venivano rinvenuti, oltre ad indumenti macchiati di sangue, presumibilmente della vittima, quattro fucili da caccia ed una sciabola, illecitamente detenuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il giovane, disoccupato e con diversi precedenti penali, nella mattinata di lunedì è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto e condotto presso il carcere di Spoleto, a disposizione dell’A.G.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento