rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

"In via Cortonese stanno litigando due uomini, uno è armato": fermati due rivali in amore, doppia denuncia per l'aggressore

Dopo la segnalazione di un cittadino, sono intervenuti gli agenti della Volante

"Presto, venite in via Cortonese stanno litigando due uomini, uno dei quali è armato di pistola": la segnalazione, da parte di un cittadino, è stata "spedita" direttamente alla Questura di Perugia che ha inviato una pattuglia della Volante per evitare il peggio tra i due litiganti. Una volta giunti sul posto hanno potuto appurare che non si trattava di una pistola ma di un oggetto in ferro a forma di "L" che era stato utilizzato per minacciare nel corso del duello tra i due uomini. 

Grazie alla  ricostruzione dei fatti si è potuto accertare che tutto era iniziato per per motivi sentimentali. I due uomini sono stati identificati: si tratta di un cittadino venezuelano ed un ecuadoriano, classe 1994 il primo e 1989 il secondo, i quali si erano dati appuntamento per chiarire delle questioni relate ai rapporti con una ragazza.

Dalla richiesta dell’ex della donna,  di “chiarimenti” su alcuni messaggi in chat intercorsi fra la ragazza e l’attuale compagno, non è stato difficile passare alle vie di fatto quando, proprio l’ex fidanzato, all'esito di un confronto acceso, ha  sferrato improvvisamente un pugno sul viso del rivale ; ne è seguita una fase concitata e, infine, la fuga dell'aggredito terrorizzato dal timore che l'altro uomo lo stesse minacciando con una pistola. Alla fine dell'indagine l'aggressore è stato denunciato per i reati di porto di oggetti atti ad offendere e percosse.   
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In via Cortonese stanno litigando due uomini, uno è armato": fermati due rivali in amore, doppia denuncia per l'aggressore

PerugiaToday è in caricamento