Cronaca Centro Storico / Via del Conventuccio

Tragedia in un appartamento di via del Conventuccio: scoperto cadavere

Sul posto si sono subito portati i Vigili del Fuoco e il personale medico del 118. L'incendio ha fatto scattare l'allarme. Una volta nell'appartamento gli operatori hanno individuato il corpo senza vita di un 60enne

Hanno sfondato la porta dell'appartamento per spegnere quelle fiamme che stavano divorando tutti gli interni e potevano propagarsi anche al resto del condominio dove abitano altre persone. Ma mentre domavano le fiamme si sono accorti della presenza di due cani a terra, stremati ma ancora vivi.

E poco più in là purtroppo il corpo senza vita di un uomo. E' questa la scena che i Vigili del Fuoco si sono trovati di fronte in quel piccolo e antico appartamento di via del Conventuccio numero 1, a poco metri dai Tre Archi e in pieno Corso Cavour. I medici del 118 hanno potuto solo constare il decesso della vittima che in pochi minuti è stata identificata. Si trattava di Roger Lucas. Era diventato da anni ormai un personaggio molto conosciuto a Corso Cavour. Odiato e amato. In sua compagnia c'erano sempre due cani: uno bianco di taglia grande e un altro marrone più piccolino. Roger era ospite in quell'appartamento di via del Conventuccio.

Lì ci abitava anche una signora, una sua amica che per fortuna non si trovava nell'immobile durante l'incendio. Roger passava gran parte della giornata nella piccola area verde dei Tre Archi. A volte qualche bicchiere di troppo lo rendevano poco gradevole agli occhi di passanti e commercianti. In diverse circostanze è stata chiamata la Volante per tenerlo a bada. Insomma come tutti i personaggi era amato e odiato. Era venuto a Perugia per studiare. Proveniva da una famiglia ricca del Sud America, ma poi evidentemente si era un po' perduto ed era finito con i suoi cani a passeggiare per Corso Cavour. Il decesso è avvenuto, secondo la prima ricostruzione, a causa del fumo inalato in grande quantità.

L'incendio è figlio del tentativo di scaldarsi con mezzi di fortuna o inadeguati (una vecchia stufetta elettrica). Le indagini comunque sono coordinate dalla Questura che ha inviato anche la scientifica per verificare ed individuare tutte le dinamiche che hanno prodotto questa tragedia. I Vigili del Fuoco hanno fatto evacuare altri tre appartamenti dove vivono altrettante persone. Tutte rigorosamente visitate dal personale medico per scongiurare gli effetti negativi del fumo espanso in tutto il condominio dalle fiamme.

"Se non fosse tempestivamente arrivata quella chiamata di soccorso alla nostra sala operativa, ora il bilancio dell’incendio sarebber potuto essere stato molto più grave": così hanno ribadito dai Vigili del Fuoco che in via del Conventuccio sono arrivati a tempo di record e con tre squadre di pronto intervento. I cani della vittima sono stati affidati alla Polizia Veterinaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in un appartamento di via del Conventuccio: scoperto cadavere

PerugiaToday è in caricamento