menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontivegge, clochard gravemente ustionato: trasferito d'urgenza a Cesena

La prognosi é riservata vista la superficie e vastità delle ustioni. Dopo le prime cure al Santa Maria della Misericordia è stato trasferito al Centro grandi ustionati di Cesena.

Un uomo di 58 anni, senza fissa dimora, é stato soccorso dal personale sanitario del 118 che é intervenuto su segnalazione alla centrale operativa regionale di diversi cittadini che hanno visto l'uomo che presentava varie ustioni agli arti inferiori.Il fatto e avvenuto in via del Coppetta, sul posto oltre ai sanitari anche i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri per accertare le cause delle gravi lesioni, che hanno fatto scattare una equipe di emergenza nella Sala Rossa del S.Maria della Misericordia. La prognosi é riservata vista la superficie e vastità delle ustioni. L'uomo ha fornito versioni contrastanti,al vaglio comunque delle forze dell'ordine, per accertare eventuali responsabilità di terzi.

 Aggiornamento

L' uomo ustionato, che si soccorritori del 118 aveva rifiutato di fornire le generalità, ma che é stato accertato trattarsi di un cittadino italiano( M.R.R. sono le iniziali ) originario di Roma, senza fissa dimora,  si trova ancora in Sala Rossa nel Pronto Soccorso del S.Maria della Misericordia dove i sanitari, effettuate le necessarie consulenze specialistiche, stanno procedendo all'applicazione di un catetere centrale venoso, prima di effettuare il trasferimento al Centro grandi ustionati di Cesena.

L'Ufficio  Stampa dell'Azienda Ospedaliera comunica che le operazioni di soccorso e di coordinamento con i sanitari dell'Ospedale romagnolo sono state effettuate dall'operatore sanitario  della centrale unica del 118 Claudio Bagagli, che ha anche accertato come sui documenti trovati negli abiti dell'uomo figuri come "dimora" la stazione ferroviaria di Roma  Termini.Il trasferimento é programmato per questa sera e si renderà necessaria la presenza in autoambulanza di un medico rianimatore.Sempre i sanitari confermano che la prognosi é riservata.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento