Umbria, ha tolto il crocefisso dalle aule della scuola: prof sospeso per un mese

La decisione dell'Ufficio Scolastico è stato resa noto dai Cobas riferendo che il provvedimento scatterà dall'8 aprile al 7 maggio. Ecco quello che successo e la nota di protesta del sindaco

Sospeso per un mese dall'insegnamento. Niente stipendio per tutto il periodo del provvedimento. Una sanzione disciplinare determinata dal fatto che il professore Franco Coppoli ha tolto i crocefissi dalle aule dell'Istituto per geometri di Terni senza autorizzazione. La decisione dell'Ufficio Scolastico è stato resa noto dai Cobas riferendo che il provvedimento scatterà dall'8 aprile al 7 maggio. 

"Nel nostro paese - si legge in una nota dei Cobas - nel 2015 è ancora vietato rivendicare la separazione tra stato e chiesa e chiedere spazi educativi inclusivi senza simboli religiosi. Continua la crociata integralista, discriminatoria e diseducativa, di quelli che pretendono di imporre la connotazione religiosa delle aule scolastiche della scuola pubblica, nonostante non esista alcuna legge o regolamento che impongano la presenza del crocefisso nelle aule delle scuole superiori. Togliere un crocefisso, che non dovrebbe trovarsi nelle aule, costituisce per l'USR una violazione dei doveri connessi alla posizione lavorativa cui deve essere improntata l'azione e la condotta di un docente". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le aule della scuola pubblica - conclude il sindacato - sono piene di colori e di mondo, di ragazze, ragazzi e docenti credenti, atei o agnostici e di tante religioni diverse, ed è inaccettabile che un solo simbolo abbia il privilegio di essere esposto sulla testa degli insegnanti in una posizione di massima rilevanza simbolica e non saranno le sanzioni disciplinari ad arrestare questa battaglia di civiltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

Torna su
PerugiaToday è in caricamento