Cronaca

Città della Pieve, incendio nella casa di Mario Draghi: nessun ferito

Il rogo nella residenza umbra dell'ex presidente della Bce è stato domato dai vigili del fuoco

La chiamata ai vigili del fuoco nella notte, per un incendio partito dalla canna fumaria di un camino in una casa di Città della Pieve. Non una residenza qualunque perché il proprietario è Mario Draghi, ex presidente della Bce che - secondo quanto riferisce l'Ansa - era lì insieme alla moglie.

Tanto fumo, che si è diffuso nell'abitazione dalle intercapedini, ma per fortuna nessuna conseguenza per i padroni di casa con la situazione tornata presto sotto controllo grazie all'intervento di due squadra dei vigili del fuoco, una inviata dal comando provinciale di Perugia e l'altra di volontari di Città della Pieve. Per Dragfhi e la moglie tanto spavento e la conta di qualche danno al sottotetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città della Pieve, incendio nella casa di Mario Draghi: nessun ferito

PerugiaToday è in caricamento