rotate-mobile
Cronaca

Indebite compensazioni di imposta per un milione e 750mila euro: arriva la stangata

'Agenzia Dogane e Monopoli di Perugia ha scoperto l’irregolare fruizione di agevolazioni di accisa sul gasolio da parte di società operanti nel territorio umbro: multe fino a 3 milioni e 392mila euro

Indebite compensazioni per un milione e 750mila e multe salate per alcune società operanti nel territorio umbro, che hanno fruito irregolarmente di agevolazioni di accisa sul gasolio. A scoprirle i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Perugia, con accertamenti mirati espletati nel corso del 2020.

La scoperta si è resa possibile grazie all’utilizzo delle banche dati in uso all’Agenzia, alla successiva attività di controllo e all’analisi della documentazione fiscale afferente l’acquisto di gasolio negli ultimi 5 anni (dichiarazioni presentate, documenti di trasporto, fatture, autorizzazioni e licenze degli impianti di distribuzione carburanti per uso proprio). A seguito delle verifiche sono state così constatate sanzioni amministrative con importo da un milione e 777mila euro a tre milioni e 392mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indebite compensazioni di imposta per un milione e 750mila euro: arriva la stangata

PerugiaToday è in caricamento