Cronaca

Il Granatieri di Spoleto in prima linea contro un grave incendio nella vicina Rieti: minacciate abitazioni

L'unico presidio militare operativo in Umbria, quello dei leggendari Granatieri di Sardegna del 2° battaglione “Cengio” di Spoleto, sono stati impiegati per combattere un grave incendio che si è sprigionato al confine tra Umbria e lazio, in particolare nella provincia di Rieti sul Monte Giano.  Il lavoro dei Granatieri è iniziato prontamente sin dall’alba di domenica scorsa, in stretta cooperazione con le autorità locali, nelle zone di Offeio e Antrodoco, dove tuttora lottano contro le fiamme che stanno minacciando anche alcune abitazioni.  Il loro continuo operato sta contribuendo a garantire lo spegnimento dei focolai che si rigenerano alle pendici del monte per rendere sicuri i centri abitati e per un veloce ritorno alla normalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Granatieri di Spoleto in prima linea contro un grave incendio nella vicina Rieti: minacciate abitazioni

PerugiaToday è in caricamento