Il Granatieri di Spoleto in prima linea contro un grave incendio nella vicina Rieti: minacciate abitazioni

L'unico presidio militare operativo in Umbria, quello dei leggendari Granatieri di Sardegna del 2° battaglione “Cengio” di Spoleto, sono stati impiegati per combattere un grave incendio che si è sprigionato al confine tra Umbria e lazio, in particolare nella provincia di Rieti sul Monte Giano.  Il lavoro dei Granatieri è iniziato prontamente sin dall’alba di domenica scorsa, in stretta cooperazione con le autorità locali, nelle zone di Offeio e Antrodoco, dove tuttora lottano contro le fiamme che stanno minacciando anche alcune abitazioni.  Il loro continuo operato sta contribuendo a garantire lo spegnimento dei focolai che si rigenerano alle pendici del monte per rendere sicuri i centri abitati e per un veloce ritorno alla normalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento