Arrestato per pedofilia presunto prestigiatore: un video e tanti testimoni contro di lui

Con il pretesto di esibirsi in giochi di prestigio avvicinava dei minorenni e poi li molestava

Arrestato un 40enne umbro per pedofilia. L'uomo, incensurato, è accusato dalla Procura di Terni di violenza sessuale aggravata nei confronti di minorenni dopo una indagine svolta dalla squadra anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto. Il tutto è partito sulla base di alcune alcune segnalazioni raccolte dagli investigatori riguardanti l’attività di un “prestigiatore” che ad Orvieto avvicinava dei ragazzini e si esibiva in giochi di prestigio che gli consentivano di entrare in  contatto fisico con i giovani.

La modalità di approccio era sempre la stessa: con la scusa di far scomparire e riapparire una monetina, infilava più volte le mani nelle tasche dei minori e compiva gesti “particolari” che avevano allarmato i ragazzi ed i loro genitori. 

Numerosi i riscontri, a quanto dichiarato dai ragazzini, accertati dagli agenti che hanno acquisito anche un filmato nel quale si notano l’approccio del quarantenne ed i contatti fisici con il suo giovanissimo pubblico. L'uomo ora si trova agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento