menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia alla stazione di Perugia, donna travolta dal treno

Si sta indagando sull'accaduto per capire se si è trattata di una tragica fatalità o di un gesto volontario: nessuna pista è esclusa

Tragedia nel tardo pomeriggio di sabato 11 giugno. Una donna, alla stazione di Perugia, è stata travolta dal treno in arrivo.

Sul posto 118 e polizia ferroviaria, la donna è stata gia portato via dai sanitari. Al momento la circolazione  dei treni è completamente bloccata.

Si sta indagando sull'accaduto per capire se si è trattata di una tragica fatalità o di un gesto volontario: nessuna pista è esclusa. 

AGGIORNAMENTO -  Non è morta come scritto in un primo momento ma secondo i sanitari la sua vita sarebbe legata ad un filo. Nella migliore delle ipotesi rischia di perdere le gambe. Si trova attualmente nella sala rossa dell'Ospedale di Perugia dove sta operando un equipe medica per salvarle la vita. Secondo alcuni testimoni la donna - non sono state fornite le generalità - sarebbe vittima di un incidente e non sarebbe un atto voluto. Non si esclude che possa aver attraversato i binari non accorgendosi dell'arrivo del treno in stazione. 

AGGIORNAMENTO - Una nota dell'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia informa che chirurghi vascolari e medici anestesisti stanno tentando un recupero degli arti che, come detto, presentano gravissime lesioni.La donna si trovava sul marciapiede del binario "2" della stazione mentre era in transito un treno proveniente da Foligno e diretto a Firenze.La prima richiesta di soccorso è arrivata alla centrale del 118 alle 19.39 da parte di un viaggiatore.Immediato anche l'intervento della polizia ferroviaria.Le condizioni della donna sono giudicate molto gravi, sicuramente, fanno sapere i sanitari, verrà trasferita nel reparto di Rianimazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento