Cronaca

Perseguita e molesta la ex anche se non poteva avvicinarla, arrestato

In manette un 40enne che non ha rispettato la misura cautelare del divieto di avvicinamento, fermato dal personale del Commissariato di Foligno

Gli agenti del Commissariato di Foligno hanno arrestato un italiano, 40enne, per aver violato il divieto di avvicinamento alla ex moglie e per averla perseguitata e molestata.

L'uomo era già stato raggiunto dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento emessa dal giudice di Spoleto, ma ha continuato a perseguitare la coniuge dalla quale oramai risultava in stato di separazione. Secondo la denuncia avrebbe minacciato e molestato la donna mettendo in atto comportamenti persecutori che rendevano impossibile la vita alla ex.

La Polizia di Stato ha seguito la vicenda in tutte le sue fasi e quando dal Tribunale di Spoleto è arrivata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo, il personale del Commissariato di Foligno l'ha eseguita fermando l'uomo e conducendolo in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita e molesta la ex anche se non poteva avvicinarla, arrestato

PerugiaToday è in caricamento