Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Terrorizza la vicina di casa: sotto processo per stalking condominiale

Molestie, rumori, intrusioni nella vita privata

Molestie, rumori, intrusioni nella vita privata. Comportamenti che avrebbero reso la vita impossibile a una signora e che per un uomo sono diventati un’accusa di stalking in tribunale.

L’uomo, difeso dall’avvocato Cesare Carini, deve rispondere di “condotte reiterate” di molestie e minacce, poste in essere contro una signora “occupante l’appartamento posto al piano inferiore del medesimo condominio ove è situato l’appartamento in uso” all’imputato.

Azioni moleste e intimidatorie che avrebbero prodotto un “grave e perdurante stato di ansia e di timore per la propria incolumità” nella vicina, “costringendola ad alterare le proprie abitudini di vita, in particolare a recarsi più volte a dormire fuori dalla propria abitazione o a cercare di evitare di incontrare l’imputato negli spazi condominiali”.

La signora si è costituita parte civile tramite l’avvocato Luca Iuzzolini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorizza la vicina di casa: sotto processo per stalking condominiale
PerugiaToday è in caricamento