Spoleto, artigiano trovato privo di vita in un garage: nuovo drammatico suicidio

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Spoleto che avrebbero certificato il suicidio dell'uomo. L'uomo era molto conosciuto in città per il suo impegno con una squadra di calcio di dilettanti

E' stato trovato privo di vita un artigiano 50enne di Spoleto all'interno del garage della sua abitazione che si trova poco fuori dal centro storico. L'allarme è stato lanciato da alcuni familiari che hanno fatto la tragica scoperta nella tarda mattina del 19 gennaio. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Spoleto che avrebbero certificato il suicidio dell'uomo.

La notizia ha fatto il giro della città anche perchè la vittima era molto conosciuta per la sua passione calcistica: dirigeva una squadra di dilettanti della città. Non è stato lasciato un biglietto o altra spiegazione scritta per spiegare questo gesto estremo. Le ipotesi al vaglio degli inquirenti sarebbero due: questioni di salute oppure una precaria situazione economica. Ma si tratta di ipotesi dato che nessuno dei conoscenti e familiari aveva mai sospettato questa tragica gfine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento