Spoleto, artigiano trovato privo di vita in un garage: nuovo drammatico suicidio

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Spoleto che avrebbero certificato il suicidio dell'uomo. L'uomo era molto conosciuto in città per il suo impegno con una squadra di calcio di dilettanti

E' stato trovato privo di vita un artigiano 50enne di Spoleto all'interno del garage della sua abitazione che si trova poco fuori dal centro storico. L'allarme è stato lanciato da alcuni familiari che hanno fatto la tragica scoperta nella tarda mattina del 19 gennaio. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Spoleto che avrebbero certificato il suicidio dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia ha fatto il giro della città anche perchè la vittima era molto conosciuta per la sua passione calcistica: dirigeva una squadra di dilettanti della città. Non è stato lasciato un biglietto o altra spiegazione scritta per spiegare questo gesto estremo. Le ipotesi al vaglio degli inquirenti sarebbero due: questioni di salute oppure una precaria situazione economica. Ma si tratta di ipotesi dato che nessuno dei conoscenti e familiari aveva mai sospettato questa tragica gfine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento