rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Marsciano

Devono scontare due anni per spaccio: presi a Marsciano e Collazzone

I Carabinieri della Compagnia di Todi si sono messi sulle tracce di due pregiudicati che stavano cercando di evitare la condanna dopo sentenza definitiva a loro carico per spaccio

Due pregiudicati ricercati dalla magistratura sono stati individuati dai Carabinieri della Compagnia di Todi a Marsciano e Collazzone. Si tratta di spacciatori che stavano cercando di far perdere le proprie tracce per non andare in carcere dopo una sentenza definitiva.

A Marsciano è stato catturato un 24enne, disoccupato rumeno, il quale, colpito da un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica di Perugia, è stato condotto alla Casa Circondariale di Capanne, dovendo espiare la pena di due anni e sei mesi a seguito di condanna per spaccio di sostanze stupefacenti.

A Collazzone, invece, i Carabinieri hanno rintracciato un uomo di Olevano Romano (Roma) di 59 anni, disoccupato, sul quale pendeva un ordine di carcerazione della Procura Generale della Repubblica di Roma per detenzione e spaccio di stupefacenti, ricettazione e falsità materiale commessa da privato. Lo stesso, condotto nel carcere di Spoleto, dovrà scontare una pena di due anni e 3 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devono scontare due anni per spaccio: presi a Marsciano e Collazzone

PerugiaToday è in caricamento