Smarrisce il borsello con soldi e documenti all'ospedale, lo ritrova grazie all'onestà di un passante

Il fatto è accaduto questa mattina all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Il borsello è stato restituito al legittimo proprietario

Un altro bel gesto di onestà, questa volta accaduto all'interno dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Un passante ha infatti notato un borsello a terra, con all'interno documenti, carta di credito e bancomat e un centinaio di euro in contanti. Non ci ha pensato due volte a raccoglierlo da terra e a metterlo al sicuro, bussando agli uffici del Posto Fisso di Polizia del nosocomio perugino.

Gli agenti hanno cercato di mettersi in contatto con il legittimo proprietario che poco dopo, accortosi della mancanza del borsello contenente tutti i suoi effetti personali, si è presentato spontaneamente chiedendo se lo avessero trovato. Con fortuna e sorpresa del proprietario - un uomo di 69 anni - il suo borsello era finito nelle mani di un onesto cittadino. Una volta tornato in possesso del borsello, ha potuto solo che ringraziare il passante per il gesto di onestà e senso civico dimostrato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento