menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Saulo

Don Saulo

Sinodo della Famiglia, Papa Francesco premia ancora la chiesa perugina

Il cardinale Gualtiero Bassetti e di monsignore Sauro Scarabattoli saranno membri del Sinodo sulla Famiglia (4-25 ottobre) indetto dal Papa

Ancora una volta papa Francesco volge il suo sguardo attento alla Chiesa che è in Perugia-Città della Pieve, chiamandola ad un’ulteriore responsabilità verso l’intera Chiesa universale, nel designare tra i 45 membri di sua nomina, all’Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi sulla Famiglia (Città del Vaticano, 4-25 ottobre 2015), il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti e il sacerdote diocesano mons. Sauro Scarabattoli.

Il cardinale Bassetti, riflettendo anche sulla nomina di mons. Scarabattoli, esprime «gioia per l’ennesimo gesto di attenzione che il Santo Padre ha voluto riservare non soltanto a me ma alla nostra comunità diocesana». Gioia e soddisfazione, ma soprattutto viva gratitudine a papa Francesco per queste nomine, sono espresse dall’intera Chiesa perugino-pievese. A questo sentimento si uniscono anche i vescovi dell’Umbria.

Monsignor Scarabattoli, nato a Perugia nel 1942 ed ordinato sacerdote nel 1966, guida da molti anni la comunità parrocchiale di Santo Spirito, in pieno centro storico, ed è vicario episcopale della Prima Zona pastorale dell’Archidiocesi, cappellano della Sezione femminile del Carcere di Perugia e presidente dell’Associazione “Amici del Malawi”, una realtà caritativa-missionaria in sostegno alla popolazione di uno dei Paesi più poveri dell’Africa. Mons. Scarabattoli, conosciuto da molti a Perugia e in Umbria come “don Saulo”, è molto attento alle tematiche della famiglia, in particolare a quella “nascente”, promuovendo corsi di preparazione al matrimonio molto frequentati.

Don Saulo ha commentato la notizia della nomina dicendo: «Essendo parroco di Santo Spirito, invoco con tutto il cuore lo Spirito, che conduca i padri sinodali ed ogni credente e uomo di buona volontà nei suoi sentieri». Oltre a mons. Scarabattoli, un altro sacerdote italiano ha ricevuto la nomina pontificia a membro del Sinodo sulla Famiglia, mons. Roberto Rosa, parroco di San Giacomo Apostolo in Trieste.

La notizia ufficiale della nomina del cardinale Bassetti e del parroco mons. Scarabattoli si è appresa nella tarda mattinata di oggi (15 settembre) con la pubblicazione, da parte della Sala Stampa Vaticana, dell’elenco dei partecipanti al Sinodo sulla Famiglia del prossimo ottobre. Gli italiani di nomina pontificia sono i cardinali Dionigi Tettamanzi, Carlo Caffarra, Gualtiero Bassetti, Edoardo Menichelli, Francesco Montenegro, Elio Sgreccia, i vescovi mons. Bruno Forte, mons. Marcello Semeraro, e i sacerdoti diocesani mons. Sauro Scarabattoli e mons. Roberto Rosa, oltre al direttore de «La Civiltà Cattolica», padre Antonio Spadaro, e al rettore della Pontificia Università Gregoriana in Roma, padre Francois-Xavier Dumortier.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento