Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Bella stagione e ponte del 2 Giugno, intensificati i controlli nei parchi di tutta la provincia

Da Perugia ad Assisi e Città di Castello, da Foligno e Spoleto: le aree sorvegliate speciali

Con l'arrivo delle belle giornate si intensificano ulteriormente i controlli nelle aree verdi e nei luoghi di aggregazione e di rilievo turistico della provincia.  

Il monitoraggio, intensificato anche in previsione del ponte relativo alla ricorrenza del 2 giugno, interessa, riferisce la questura, oltre alle aree verdi del capoluogo, anche i territori di pertinenza dei commissariati di Assisi, Foligno, Spoleto e Città di Castello.

A Perugia sono previste attività di pattugliamento del parco di Santa Sabina, del parco Chico Mendez e dei giardini del Frontone, proseguendo per il parco del Riccio di San Sisto, la zona del complesso residenziale Arcadia e il Pincetto alla Pescaia.

Nell’hinterland perugino, invece, verranno vigilate le aree dello sport che, soprattutto nelle giornate soleggiate, accolgono atleti di ogni età e cittadini che cercano un momento di relax in un angolo di verde del proprio quartiere. Per questo motivo gli equipaggi della squadra volante saranno presenti per prevenire e contrastare ogni forma di microcriminalità, di degrado urbano e spaccio.

A loro volta, anche i commissariati intentensificheranno la presenza di pattuglia in aree come ad esempio il parco di largo Moneta a Spoleto, il parco dei Canapè a Foligno, il parco Alexander Langer a Città di Castello e il Regina Margherita ad Assisi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bella stagione e ponte del 2 Giugno, intensificati i controlli nei parchi di tutta la provincia
PerugiaToday è in caricamento